Il Blog / Tutti gli aggiornamenti dal mondo dell'energia rinnovabile

Online il nuovo sito Enea per le detrazioni del 65%

Se è vero che in Italia c’è ancora moltissimo da fare, sul piano del risparmio energetico, lo è altrettanto che mai quanto adesso conviene investire in misure che permettano di abbattere i propri consumi e, quindi, le spese. In un mondo in cui le energie fossili vengono recuperate a scapito di guerre in Paesi mantenuti arretrati per la comodità di pochi consumatori, o tramite interventi con enormi rischi ambientali (vedasi le centrali a carbone di Enel, contro cui Greenpeace si sta strenuamente battendo; le trivellazioni petrolifere con i rischi di sversamento di greggio in acqua; il fracking del sottosuolo per la ricerca del metano, con possibili conseguenze tettoniche), è sempre meno accettabile restare impassibili. In qualità di paese tecnologicamente avanzato, stiamo ritrovando la capacità di vivere nel nostro ecosistema senza distruggerlo, promuovendo le fonti solari ed i sistemi di contenimento dell’energia.

Ma per continuare in questa direzione, è necessario agire, ora e subito. Quanti sono ancora gli edifici con vetri sottilissimi, o con coperture senza un minimo di coibentazione! Quante le possibilità di risparmio con un impianto solare! Adesso, con la possibilità di detrarre il 65% della spesa, ovvero di pagare solo il 35% del totale in 10 anni, si può intervenire.

I costi per gli interventi, calibrati al meglio dallo studio PROGETTO SOLE, potranno anche essere ammortizzati da un finanziamento coperto totalmente  dai risparmi energetici conseguiti. Dubbiosi? Chiamateci e vedrete!

 

Lascia un messaggio

Name*

E-Mail * (non verrà pubblciata)

Sito Web